(Shepard Fairey) Obey

  Fairey Shepard, in arte Obey, nasce negli Stati Uniti nel 1970 ed è uno dei più apprezzati esponenti dell'arte di strada, nello specifico la street poster art; raggiungendo il massimo della notorietà grazie all’illustrazione “Hope” di Obama, l’immagine dell’allora candidato democratico, in bianco rosso e blu.   Lavora durante tutta la sua carriera a diversi progetti, facendosi strada nelle più importanti gallerie e musei del mondo, che lo riconoscono come uno degli street artists più importanti.   Le sue opere sono fortemente riconoscibili, utilizzano un linguaggio visivo che da solo porta il messaggio e anzi “il mezzo è il messaggio” è una delle citazioni che lo stesso Fairey ama utilizzare (cit. originale di McLuhan).   La sua arte segue due strade opposte: una è la produzione seriale e quindi raggiungibile da tutti (come insegna la filosofia della street ar) e l'altra la musealizzazione di alcuni pezzi (alcune opere sono infatti esposte a Los Angeles, allo Smithsonian, al Moma, e al Victoria and Albert museum di Londra).