TV Boy

Tvboy, nome d'arte di Salvatore Benintende (Palermo, 16 luglio 1980), è uno dei maggiori rappresentanti della Street Art italiana. Il suo stile Urban/Neo Pop Art è tra i più apprezzati e riconosciuti in Italia e nel mondo. La Spagna e Barcellona, sua seconda casa, lo hanno adottato da più di 15 anni. Il suo esordio “in strada” è datato 1996, quando comincia a realizzare i primi graffiti sotto lo pseudonimo di Crasto.Laureatosi in Disegno Industriale al Politecnico di Milano con specializzazione in Design & Comunicazione, Tvboy espone per la prima volta nel 2003, proprio al Politecnico, dove fa esordio il suo simbolo: un personaggio cartoonizzato con il volto all’interno di un televisore. Un alter ego che rappresenta la distinzione dalla cultura massificata delle ultime generazioni, influenzate principalmente dalla televisione. Ed è proprio all’interno della scatola “catodica” che l’artista dipinge con la tecnica dello stencil le opere della mostra. Col passare degli anni l’artista opta per una tecnica di “paste-up” per le sue opere da affiggere in strada: la sua comunicazione è diretta, pungente, sempre attualissima e mira a smuovere il pensiero della gente. Le sue opere sono realizzate in studio a mano con colori acrilici e affisse con colla di farina in zone strategiche di tutta Europa. Palermo, Milano e Barcellona le sue case passate e presenti: in Spagna Tvboy vive infatti dal 2004. Proprio lì fonda il suo studio (“Tvboy Studio”), quartier generale dei suoi progetti espositivi e delle sue collaborazioni. Qualche esempio: Nike, Seat, Hubiot, Greenpeace, Open Arms. Ha esposto le sue opere in mostre personali e collettive in rinomate gallerie e musei italiani ed internazionali tra cui il Padiglione di Arte Contemporanea di Milano, il Museo Monte di Mola di Porto Cervo, Art Wynwood a Miami, la Galleria Asbaek di Copenhagen Danimarca, l'Aiishti Foundation di Beirut, e ha disseminato le capitali di mezzo mondo con le sue installazioni urbane, lasciando segno del suo passaggio a Milano, Roma, Firenze, Palermo, Bologna, Bari, Napoli, Pompei Catania, Venezia, Barcellona, Madrid, Londra, Berna, Monaco di Baviera, Berlino, Copenhagen, Beirut, L'Avana, Los Angeles, New York, Las Vegas etc. Il 2021 è l’anno della consacrazione definitiva: a fine primavera è prevista la prima mostra al Mudec di Milano.

Opere di TV Boy

  • serigrafia- pezzo unico
    107x79cm
    2020
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +10%
  • serigrafia- pezzo unico
    76x56cm
    2019
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +10%
  • mixed media sprays and acrylic on canvas
    50x40cm
    2020
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +10%
  • in trattativa
    litografia
    60x42cm
    2019
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +10%