Hannu Palosuo in mostra a Copenhagen dal 10 Agosto

HANNU PALOSUO – “Life is a Paradise of Lies”
In mostra dal 10 Agosto al 30 Ottobre 2012

CATH ALEXANDRINE DANNESKIOLD-SAMSØE GALLERY
The Odd Fellow Palace, right wing, Bredgade 28,
DK-1260 Copenhagen K

Tel.: +45 40712522
www.cdsart.com

Orari di apertura:
Domenica-Lunedì: chiuso
Martedì-Venerdì: 12.00-18.00
Sabato: 12.00-16.00

La vita è un paradiso di menzogne
Questa è la prima esibizione solo di Hannu Palosuo in Danimarca. L’esibizione ha un carattere retrospettivo e presenta una speciale selezione dei lavori di Hannu Palosuo dagli ultimi dieci anni ad oggi.

Negli ultimi dieci anni l’artista ha cambiato motivi ma non ha mai abbandonato la parte più essenziale – il senso di qualcosa che non c’è, la ricerca di questo qualcosa, e la brama. La sua ispirazione principale è la sua stessa vita, tramite riferimenti a Shakespeare e Oscar Wilde – “Il mistero del mondo è il visibile, non l’invisibile”.

Nelle opere di Hannu Palosuo c’è sempre una sedia al posto di un “santo”. La sedia nei suoi dipinti va oltre la sua funzione di diventare la firma di Hannu Palosuo, un segno e una metafora che riguarda l’umanità, ma cerca anche di riportare un elemento statico – la memoria.
Mentre i nostri occhi sono impegnati a guardare, le nostre anime iniziano a ricordare e inconsciamente riportano qualcosa delle nostre stesse vite nelle pitture di Hannu Palosuo. Non solo guardiamo l’oggetto dei suoi dipinti, ma contemporaneamente una parte di noi stessi.

Hannu Palosuo testa l’incoerenza dell’essere. I sentimenti sono permanentemente trasferiti sulle sue tele. La pittura diHannu Palosuo è un modo per immortalare, essa ricorda ed elabora le memorie più significative dell’artista… ”se queste mura potessero parlare”…
Il suo stile è bello – le immagini con magistrali colpi di spazzole, sono visualmente avvincenti. La semplicità lungo le incontrollabili ombre e il sentimento dell’atemporalità potrebbero essere le ragioni per l’interpretazione delle opere diHannu Palosuo – come incorporato nel concetto scandinavo o addirittura russo di tempo lento esprimendo sentimenti profondi.

Come nella serie “The rest or nothing” l’ombra è presente ma lo sfondo è lasciato intatto, quello che vediamo è la semplice tela. Hannu Palosuo gioca spesso con l’illusione della pittura, e lascia che la materia prima, la stessa tela, sia come uno strato del dipinto.
I tanti esperimenti con i materiali, il mescolarsi di varie tecniche, sono parte dell’esplorazione della realtà interiore diHannu Palosuo. La trasparenza nei suoi dipinti è sempre fortemente accentuata, i suoi obiettivi, con le loro silhouettes su una tela grezza, danno allo spettatore l’abilità e lo spazio di proteggere il loro proprio significato. La trasparenza e il vuoto sono, comunque, solo l’altra metà del paradosso, perché i suoi lavori sono d’altro canto pieni di forti riferimenti.
Nei lavori di Hannu Palosuo la bellezza è sottratta, perché il loro spirito è legato ad una specie di consiglio. La sua arte sembra dire “Guarda di nuovo, nota e ripensa”.

  • Arteinvestimenti è un marchio di STILL S.r.l., società unipersonale
    C.F./P.IVA: 03137110981 | Capitale sociale: € 300.000 i.v.
    Sede legale: Viale Monte Santo, 4, 20124 Milano
    Sede operativa: via Giuseppe di Vittorio 307/23 -
    20099 Sesto S.G (MI)
    Telefono: (+39) 02.24862418 | Fax: (+39) 02.56563573

    NOTE LEGALI e DIRITTO DI RECESSO