Joe Tilson

Joe Tilson nasce a Londra nel 1928.Nel 1955 vince il Premio Roma e viene in Italia dove conosce Joslyn Morton, che studia con Marino Marini all’Accademia di Brera a Milano, vivono a Venezia e quì si sposano nel 1956.Tiene la sua prima mostra alla Galleria Marlborough di Londra nel 1962 e nel 1964 espone alla XXXII Biennale di Venezia.Nei primi anni Sessanta ha fatto parte della Pop Art inglese assieme a Frank Auerbach, R.B. Kitaj, Peter Blake, Allen Jones e David Hockney. Da allora sono seguite mostre antologiche al Museum Boymans van Beuningen di Rotterdam nel ’71, e alla Galleria d’Arte Moderna di Vancouver nel ’79.Attualmente è rappresentato dalla Marlborough e dalla Alan Cristea Gallery di Londra. Nel 1999 ha tenuto le mostre “Selected Works”, al Castello Doria di Porto Venere e “Conjunctions” nel Palazzo Pubblico di Siena, mostra poi esposta alla Galleria Comunale d’Arte di Cesena nel 2000.Nel 2001 una selezionata retrospettiva delle sue opere viene organizzata a Castelbasso e alla galleria Giò Marconi di Milano.Nello stesso anno è nominato socio dell’Accademia di San Luca a Roma.Negli ultimi anni ha esposto alla Royal Academy of Arts, alla Cristea Gallery e alla Beaux Arts Gallery di Londra, nella Bugno Art Gallery di Venezia, al Centro. Saint Benin di Aosta e a Villa Manin a Passariano.Nel 2011 ha conseguito il Premio Internazionale Do Forni al Museo d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro a Venezia.Vive e lavora a Londra, Cortona e Venezia.

Opere di Joe Tilson

  • scultura in legno
    75x53cm
    1972
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +17%
  • venduta
    tecnica mista
    48x38cm
    1977
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +17%