Fabrizio Campanella

Fabrizio Campanella nasce nel 1965 a Roma, dove vive e lavora. Espone in Italia e all’estero dal 1990. E’ invitato a numerose mostre di rilievo nazionale e internazionale tra cui la XIV Quadriennale di Roma, il LII Premio Termoli, il XXIX Premio Vasto (sala personale con Achille Pace), il XXV e il XXVII Premio Sulmona, il IV Premio Città di Laives, la II Edizione della rassegna “Hommage à Vlado Gotovac” presso la Galleria “Klovicevi dvori” di Zagabria, la XLVI Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea della Galleria Civica di Termoli (“Intenso Essenziale - Evoluzione dell’Astrattismo in Italia”).La sua prima personale è del 1992 alla Galleria "La Gradiva" di Roma, presentata in catalogo da Silvano Giannelli. Tra le personali successive si menzionano, sempre a Roma, quelle del 1996, del 2000 e del 2008 allo “Studio Soligo” (rispettivamente a cura di Domenico Guzzi, Mario de Candia e Gianluca Marziani), quella del 2009 allo “Studio N.I.R.A - Nuovi Indirizzi di Ricerca Architettonica”, quella del 2001 all’ “Osservatorio per le Arti Visive” di Salerno (nell’ambito del ciclo “Sistemi Cognitivi dell’Arte – Media e Tecnologie dell’Arte Contemporanea”), quella del 2005 alla Galleria “Artesgarro” di Lonigo (Vicenza). Già iscritto ad “Art Club International”, l’associazione artistica indipendente rifondata da Piero Dorazio nel 1995, ha inoltre al suo attivo una nutrita serie di presenze in cataloghi, stampa quotidiana, riviste di settore, case d’asta, rubriche televisive specializzate, collezioni pubbliche e private. Ricordiamo tra le mostre personali: 2011 Flusso (a cura di “999 Gallery Art Concept Store”), Corsetti Art Restaurant, Roma 2009 Interferenze Ambientali, Studio NIRA nuovi indirizzi di ricerca architettonica, Roma 2008 La Dissonanza del Flusso (a cura di Gianluca Marziani), Studio Soligo, Roma 2005 Quadriennale e dintorni (a cura di Sandro Stocco), Galleria Artesgarro, Lonigo (Vicenza) 2003 Tra le forme, Studio Soligo, Roma 2002 Una Musica Costante, Galleria Il Tempo Ritrovato, Roma 2001 Sistemi Cognitivi dell’Arte - Media e Tecnologie dell’Arte Contemporanea (a cura di Giuseppe Siano, Francesco D’Episcopo e Laura Turco Liveri), Osservatorio per le Arti Visive, Salerno 2000 Fabrizio Campanella (a cura di Mario de Candia), Studio Soligo, Roma 1999 Per un Museo, Centro Comunale Portonaccio, Roma 1996 Fabrizio Campanella (a cura di Domenico Guzzi), Studio Soligo, Roma XXIX Premio Vasto - Memorie del Futuro (a cura di Gabriele Simongini), Sala personale con Achille Pace, Istituto “F.Palizzi”, Vasto (Chieti) 1994 Fabrizio Campanella (a cura di Emidio Di Carlo), Galleria “Spazio Arte”, L’Aquila La Spiaggia sotto l’Asfalto (a cura di Michele Greco), Caffè della Pace, Roma 1993 Fabrizio Campanella, Teatro della Cometa, Roma Coscienza della forma (a cura di Michele Greco), Galleria Arte San Lorenzo, Roma 1992 Fabrizio Campanella (a cura di Silvano Giannelli), Galleria La Gradiva, Roma

Opere di Fabrizio Campanella

  • venduta
    acrilico su tela
    60x60cm
    2012
    Rivalutazione dell'artista: +100%
  • venduta
    acrilico su tela
    150x150cm
    anni 2000
    Rivalutazione dell'artista: +100%
  • venduta
    acrilico su tela
    60x60cm
    2012
    Rivalutazione dell'artista: +100%
  • venduta
    olio su tela
    150x180cm
    2012
    Rivalutazione dell'artista: +100%
  • venduta
    acrilico su tela
    150x180cm
    2008
    Rivalutazione dell'artista: +100%
  • in trattativa
    olio su tela
    120x80cm
    Rivalutazione dell'artista: +100%