Marta Mezynska

Marta Mezynska, nata a Bialystok (Polonia), è italiana d’adozione. Vive e lavora a Milano. La sua formazione ha inizio con gli studi presso il Liceo Artistico della città, diplomandosi nel dipartimento di grafica con una specializzazione nelle tecniche di incisione su linoleum e di illustrazione. Si è dedicata al restauro archeologico e storico, lavorando in diversi musei. Si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Varsavia, dove ha avuto la possibilità di sperimentare e imparare diverse tecniche artistiche. Durante gli studi accademici ha lavorato come assistente costumista, ha inoltre frequentato corsi di mosaico e pittura all’Accademia di Carrara, grazie al programma Erasmus. Ha iniziato la sua carriera di insegnante di pittura a Pietrasanta, attività che tuttora svolge a Milano. Il suo percorso artistico è fortemente influenzato dalla figura del padre architetto, nei suoi quadri infatti compaiono facciate di edifici di diverse città. Durante viaggi e soggiorni l’artista trae ispirazione dal paesaggio urbano che la circonda, scattando numerose fotografie che le permettono, in un secondo momento, di rielaborare le immagini su tela. Dalle grandi e immense facciate costellate di finestre, l’artista sembra spiare attimi di vita quotidiana. Muri impersonali prendono vita grazie a particolari riflessi e ombreggiature. Sorprendente è la cura del dettaglio.

Opere di Marta Mezynska

  • olio su tela
    50x50cm
    2017
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +100%
  • olio su tela
    40x40cm
    2017
    Il coefficiente di rivalutazione è un indice mutuato da Artprice che si riferisce alla percentuale di aumento dei prezzi medi di un artista calcolato negli ultimi 15 anni.
    Rivalutazione dell'artista: +100%